+39 02 45491682

Sigalot Daniele

 

 

 

Daniele Sigalot  nasce a Roma nel 1976.  Si forma creativamente nel campo della pubblcità, dove lavora per 7 anni tra varie agenzie in Italia, Spagna e Gran Bretagna.  Nel 2007 lascia Saatchi&Saatchi Londra per dedicarsi a tempo pieno al progetto artistico denominato Blue & Joy, che fonda con Fabio La Fauci.  Il nome del progetto diviene per anni un vero e proprio pseudonimo del duo Sigalot/La Fauci che fino al 2013 continua una prolifica produzione a quattro mani.

Alla fine del 2014 il duo si scioglie, e Daniele Sigalot prosegue la sua carriera solista concentrando i suoi lavori su grosse installazioni e su mosaici non convenzionali.

Il centro della sua ricerca ruota intorno all’ambiguità tra la percezione dei materiali utilizzati e la loro reale natura, facendo del contrasto una chiave di lettura di tutti i suoi lavori.

Sigalot divide la sua produzione tra Berlino, dove da 10 anni è attivo il suo studio ribattezzato la Pizzeria, e gli Stati Uniti.

 

Mostre Personali principali

2018

Anna Laudel Contemporary – Istanbul

2017

“A Brand New Repetition” – Siyah Beyaz – Ankara

“Dolom” – Museo Archeologico di Potenza

“Tutto è già vostro” – Reggia di Caserta

2016

“Perdere il plurale” – Galleria Glauco Cavaciuti – Milano

“Spielraum” – Bernheimer Contemporary – Berlino

2015

“An Inevitable Success” – Galleria Ca’ d’Oro – New York (USA)

“Atterrare stanca” – Galleria Ca’ d’Oro – Roma

“Artist Residency” (MDC Museum – Galleria Ca’ D’Oro) Miami (USA)

2014

“Anche il vento si perde a Napoli” – PALAZZO REALE – Napoli

“The future is bright, the past is black and white” – PSH Project Gallery –

Miami (USA)

“My childhood is getting older” – MUSEO DI PALAZZO POGGI – Bologna

2013

“Even the wind gets lost” – MUSEO LA TRIENNALE – Milano

“Ode to ADHD” – DIE KUNST AGENTIN – Colonia

“The angle of God” – CHIESA DI SAN MATTEO (Claudio Poleschi Arte

Contemporanea) – Lucca

“The superficial essence of a deep appearance” – ARTRA GALLERY – Milano

2012

“The uncomfortable awakenings of a serial dreamer” – KUNSTHALLE PLATOON – Berlino

“The discipline of chaos” – SPAZIO BET – Bologna

2011

“The wind doesn’t have a plan” – FREEDOM TOWER MUSEUM – Miami (USA)

“Blue and Joy and the broken kaleidoscope” – INDEPENDENT IDEAS –

Milano

“L’amore non si cura” – GALERIA MAYORAL – Barcellona

2009

“Dream Hunters” – FERRAGAMO OFF EVENT FRIEZE – Londra

“Faster than dreams” – INDEPENDENT IDEAS – Torino

2008

“My heart is not even waterproof” – PIAZZA MAGGIORE – Bologna – Installazione

pubblica

“Greatest failures” – SPAZIO BORGONUOVO – Milano

“Mi dispiace non può entrare” – SPAZIO INTERNI – Lugano

“Towards disaster with optimism” – 13LANGTONSTREET GALLERY – Londra

2007

“The wall of Blue and Joy” – THE DIESE L WALL – Milano – Installazione

pubblica

“The sixth exhibition of Blue and Joy” – ATZARO’ – Ibiza

2006

“The fifth exhibition of Blue and Joy” – GALLERIA SPAZIOINMOSTRA –

Milano

“The fourth exhibition of Blue and Joy” – GALLERIA OFFICINA 14 – Roma

“The third exhibition of Blue and Joy” – GALERIA MERCADO – Barcelona

2005

“The second exhibition of Blue and Joy” – LE BICICLETTE – Milano

“The first exhibition of Blue and Joy” – Farm 4 – Barcelona

 

Mostre Collettive principali

2018
“SEGRETE” – Palazzo Ducale – Genova

2016

“Prologue” – SPAZIOMR – Roma

2014

“ITALIA-CHINA BIENNAL” – Bejing

2011

“DIVINA COMMEDIA” – PAN (PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI ) – Napoli

2010

“NANJING BIENNAL” – Nanjing

“A.A.A. L’Arte di Amare L’arte” – UFFIZI – Firenze

“Hard Left 2” – MERRY KARNOWSKY GALLERY – Berlino

“Sweet Art” – PAC (PAVILLION OF CONTEMPORARY ART) – Milano