Close
Type at least 1 character to search
Back to top

Kaufmann Massimo

Bio

Massimo Kaufmann è nato a Milano nel 1963, dove tuttora vive e lavora. Attivo dalla fine degli anni ’80, in quella generazione di artisti nati dopo il 1960 che si impone sulla scena italiana dopo le esperienze dell’Arte Povera e della Transavanguardia. Il lavoro si colloca fin dagli esordi in quella ‘Scena Emergente’ documentata dal Museo Pecci di Prato nel 1990, nella quale una nuova generazione nata al di fuori delle ideologie che hanno caratterizzato gli anni passati attraversa i medium più disparati, dall’installazione alla pittura, dalla fotografia al video. In quegli anni espone in numerose gallerie italiane: Studio Guenzani e Studio Marconi a Milano, Lia Rumma a Napoli, Galleria Emilio Mazzoli a Modena, Gianenzo Sperone a Roma.

Nel 1990 è al Museo Pecci di Prato, al PAC di Milano e alla Galleria d’Arte Moderna di Bologna.

Negli anni successivi, alcuni suoi lavori vengoni acquisiti da numerosi musei e fondazioni: a Parigi (Fondation Cartier), Berlino (Martin Gropius Bau “Metropolis”), Amsterdam (De Appel Arts Centre), Vienna (Palais Lichtenstein, Fondazione Ludwig), a New York (Sperone-Westwater, Bronx Museum), a Phoenix in Arizona, a Nizza (Musee d’Art Contemporaine), Roma presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna (Quadriennale 1995 e 2005), Milano (PAC, Triennale, Collezione Palazzo Reale) e nei musei di Graz, Sarajevo e Tel Aviv.

Pubblica numerosi articoli e saggi d’arte contemporanea.

Nel Biennio 2006-07 è docente presso le Accademie di Belle Arti di Bergamo e Brescia.

Una sua opera, “The Golden Age”, realizzata a NY nel 2008, è stata acquisita recentemente dal Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMBO).

Nell’ultimo decennio il suo lavoro si è concentrato principalmente su una pittura astratta, nella quale l’aspetto performativo riveste un ruolo centrale. Mappe e reticoli come città che si sviluppano a dismisura in esplosioni di colore. Esso viene utilizzato come veicolo emozionale, la pittura praticata come partitura musicale, il tessuto temporale come elemento portante della creazione artistica, sono elementi che negli ultimi lavori si dispiegano in una rilettura astratta del paesaggio urbano e naturale.

Dal 2010 collabora a Milano con l’Accademia di Brera, per la quale svolge dei seminari sull’arte contemporanea.

Nel 2017 ha partecipato ad ArteFiera con un Solo Show rappresentato dalla Galleria Glauco Cavaciuti.

MOSTRE PERSONALI PRINCIPALI

2019 – Mille Fiate, Palazzo D’Accursio, Sala Farnese, Bologna
2018 – Shut up, Galleria Glauco Cavaciuti, Milano
2017 – Il Tempo ritrovato, L’Arca – Itis, Trieste, a cura di Riccardo Caldura
2017 – Pesce di terraferma, Galleria Drago – Bagheria – Palermo
2017 – Pierrot Lunaire, Galerie Drei, Dresda (con Katja Noppes)
2016 – La Fantasima – Galleria Pio Monti – Recanati
2016 – Pierrot Lunaire, Teatro dell’Arte, Palazzo della Triennale, Milano (con Katja Noppes)
2014 – I Giardini Squisiti – Casa testori (con Maria Morganti) Milano
2014 – Il solito Nudo, che scende le solite scale – Mimmo Scognamiglio – Milano
2014 – Prima che il buio circondasse ogni cosa – Drago – Bagheria – Palermo
2013 – The Golden Age, Galleria PioMonti, Roma,
2013 – a cura di Achille Bonito Oliva, catalogo Prearo Editore
2012 – The Golden Age, MAMBO, Bologna, a cura di G. Maraniello, catalogo Prearo Editore
2012 – Las Meninas, Studio Carlotta Pesce, Bologna
2012 – Palazzo Rinascimentale , Aieta, catalogo Prearo Editore
2010 – Adagio, Galleria Castelli, Milano, a cura di S.Vendrame
2009 – Cecità, Galleria 1000Eventi
2007 – Bubbles, Galleria In Arco, Torino (catalogo, testo di Fabio Anibaldi)
2006 – 24 h. Galleria Astuni, Pietrasanta (catalogo) a cura di L. Beatrice
2005 – Galleria 1000Eventi, Milano (catalogo a cura di L. Beatrice e M. Senaldi)
2004 – Galleria Astuni, Pietrasanta (catalogo a cura di L. Beatrice e M. Senaldi)
2003 – Galleria In Arco, Torino, con Stefano Arienti (catalogo a cura diL.Beatrice)
2000 – Cella #7 , Spazio Manzoni, Monza
1999 – Opere recenti”, Biagiotti Arte Contemporanea, Firenze (catalogo a cura di R.Caldura)
1999 – Cella #7, Spazio Viafarini, Milano
1998 – Cella osservatorio di stella, Tortolì, Nuoro (catalogo a cura di M.Sciaccaluga)
1997 – Les Caprices, Musée d’Art Moderne
1997 – et Contemporain, Nice (catalogo)
1997 – Rime sparse, Studio Guenzani, Milano
1996 – Galleria Franca Mancini, Pesaro
1995 – I Capricci, Studio Guenzani, Milano (catalogo)
1994 – Sperone-Westwater Gallery, New York
1994 – Sempre più difficile, Galleria In Arco, Torino (catalogo a cura di G.Romano)
1993 – Galleria Gianenzo Sperone, Roma
1992 – Documentario, Galleria In Arco, Torino,
1992 – con Marco Cingolani (catalogo)
1992 – Galleria Franca Mancini, Pesaro
1992 – Nostro Padre, Chiesa di S. Maria di Grotta Pinta, Roma (catalogo a cura di L. Pratesi)
1992 – Ding, Mala Galerija, Moderna Galerija, Ljubiana (catalogo)
1992 – Persuadere e prevedere, Studio Guenzani, Milano
1991 – Galerie Faust, Geneve
1990 – Studio Scalise, Napoli
1990 – Ubi Consistam, Studio Guenzani, Milano
1990 – Annina Nosei Gallery, New York
1988 – Studio Guenzani, Milano
1987 – Two Kilograms of blue, Studio Guenzani, Milano

MOSTRE COLLETTIVE PRINCIPALI

2017 – Vedere l’Invisibile, Biblioteca Centrale Bologna, a cura di R. Pinto
2017 – Contro la corruzione, Casa Testori, Milano
2017 – Visioni Estatiche, Galleria Zanuso, Milano
2017 – Im Roten Haus, Museo Lissone, Lissone (Milano)
2017 – Zehn werke – Biblioteca Università di Teologia di Graz, a cura di Andrea del Guercio
2016 – Cazzie&fighe, L’Altalena Milano (a cura di M.Kaufmann e Ivano Sossella)
2016 – Do ut do, Bologna
2016 – Corrispondenze d’arte, Museo Revoltella, Trieste
2016 – L’Arte di Vincere, Juventus Stadium, Torino (a cura di L. Beatrice)
2015 – La famosa invasione degli artisti a Milano, Galleria A. Colombo MIlano
2014 – Premio Michetti, a cura di Luca Beatrice
2013 – L’arte è un Romanzo, Museo della Penna, Perugia, a cura di Luca Beatrice (catalogo)
2013 – Studio Ettore Buganza Milano
2013 – Università Bocconi – Clinamen, Milano
2013 – Galleria ABC – Genova
2013 – Workshop al CapriPalace a cura di A.Rosica, Capri
2013 – Palazzo della Triennale La Lettura, 100 copertine , Milano, a cura di G. Colin (catalogo Skira)
2012 – Cantiere del 900, Gallerie d’Italia ,Collezione Banca Intesa San Paolo, Milano, a cura di F.Tedeschi (catalogo)
2012 – Premio Michetti, Francavilla, a cura di Luca Beatrice (catalogo)
2012 – Into the White, Spazio Via Bigli, a cura di Ettore Buganza, Milano
2012 – Opere su carta, Studio di Angelo Mosca, Ortona
2011 – Eighties are back! MACRO, Museo d’arte contemporanea di Roma, (catalogo) a cura di Ludovico Pratesi
2011 – Different Questions, Ex Chiesa di San Carpoforo, Milano, a cura di F. Correggia
2011 – Live! Museo Pecci, Prato (catalogo, a cura di Luca Beatrice e Marco Bazzini)
2011 – Politecnico di Lecco, catalogo a cura di Marco meneguzzo
2011 – UNITA , Italian artists in New York, Industria Superstudio, New York, (catalogo) a cura di Arianna Rosica
2010 – La Scultura Italiana del XXI secolo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, a cura di Marco Meneguzzo (catalogo)
2010 – Charta: a cura di Cartha Books, New York.
2009 – MaMBo, Museo d’arte Moderna di Bologna, Nuove Acquisizioni, a cura di Gianfranco Maraniello
2009 – Premio città di Ravenna (catalogo)
2009 – Giorni Felici, Fondazione Testori, Milano (catalogo)
2009 – Galleria Antonio Colombo, collettiva a cura di L. Beatrice
2008 – Gallerie Marlborough , Montecarlo
2008 – Viva l’Italia, Museo della Penna, Perugia, catalogo a cura di Luca Beatrice
2008 – Le Bateau Ivre, Montalcino, catalogo a cura di Marco Meneguzzo
2008 – Il disegno é il principio di tutto, a cura di L. Beatrice
2008 – Galerie Di Maggio, Anversa – Belgio

ESPOSIZIONI TEMPORANEE O PERMANENTI IN MUSEI, FONDAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE, FIERE

AUSTRIA, Vienna – (Palais Lichtenstein, MUMOK MUseum MOderner Kunst Foundation Ludwig)
FRANCIA, Nizza – (Musée d’art Moderne et d’art Contemporain)
FRANCIA, Parigi – (Fondation Cartier)
GERMANIA, Berlino – (Martin-Gropius-Bau, con la mostra “Metropolis”)
ITALIA, Bologna – (MAMBO con l’opera The Golden Age, 2008)
ITALIA, Bologna – (ArteFiera edizione 2017, Solo Show con la Galleria Glauco Cavaciuti)
ITALIA, Milano – (PAC, Triennale e Collezione Palazzo Reale)
ITALIA, Roma – (Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Quadriennale del 1996 e del 2005)
OLANDA, Amsterdam – (De Appel Arts Centre)
USA, Arizona – (Phoenix)
USA, New York – (Sperone-Westwater Gallery, Bronx Museum of the Arts)