Close
Type at least 1 character to search
Back to top

Chia Sandro

Sandro Chia nasce a Firenze nel 1946. Studia presso l’Istituto d’Arte e all’Accademia di Belle Arti dove si laurea nel 1969. Dopo la laurea viaggia in India, Turchia e attraverso l’Europa prima di stabilirsi a Roma nel 1970. Negli anni ’70 inizia ad esporre a Roma e in Europa, passando gradualmente da un lavoro concettuale ad uno stile pittorico più figurativo. Successivamente si sposta a New York, dove rimane per due decenni, con dei frequenti ritorni a Montalcino, vicino a Siena. E’ uno dei rappresentanti della Transavanguardia, movimento rappresentato da artisti come Clemente, Cucchi, De Maria, Paladino. Chia espone in molti dei più importanti musei e gallerie del mondo. Le sue opere sono state esposte alla Tate Modern di Londra, alla Biennale di Venezia,al Metropolitan Museum di New York, alla Galleria Nazionale di Berlino, al Museo d’Arte Moderna di Parigi, al Palazzo Medici Riccardi a Firenze, Palazzo Reale a Milano. Nel 2003, lo Stato italiano ha acquisito tre importanti opere di Chia per la collezione permanente del Senato della Repubblica Italiana a Palazzo Madama e due sculture monumentali furono acquisite dalla Provincia di Roma e poste di fronte alla sua sede in Via IV Novembre, Roma. Chia vive e lavora a Montalcino, Italia, dove segue la produzione di vini prestigiosi, tra i quali il Brunello che vinse il Concorso Enologico Internazionale nel 2010.